L’Archivio Patafisico di Enrico Baj al MART

INVITO

L’Archivio Patafisico di Enrico Baj
un vero tesoro patafisico in mostra
!

image003

L’archivio e la biblioteca appartenuti a Enrico Baj (Milano, 1924 – Vergiate, 2003), fondatore nel 1951 del Movimento arte nucleare e nel 1963 dell’Istitutum Patafisicum Mediolanense, costituiscono un significativo nucleo di documentazione ora conservato presso l’Archivio del ’900 del Mart. Donato al Museo nel 2014 su proposta di Roberta Cerini Baj, questo importante patrimonio è stato oggetto di una campagna di catalogazione che ha riguardato alcune centinaia di libri e riviste presenti nel fondo.

La selezione in mostra spazia dall’editoria delle avanguardie storiche, con numerosi esempi di area futurista, dadaista e surrealista, alle riviste sperimentali del secondo Novecento e alle pubblicazioni di alcune collane del Collège de ‘Pataphysique.

Ore 15.00 – “Tra nucleare e Patafisica. Libri e riviste dalla donazione Baj”, visita guidata delle vetrine

Ore 16.00 | Sala conferenze, Tania Sofia Lorandi parlerà di
“Alfred Jarry, la ‘Patafisica e le pubblicazioni del Collegio”

Approfondire

Programma

Come arrivare

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicato in Blog Taggato con: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*